È una casualità? Al maschile, Lauro si limita a circa 7000 omonimi. E proprio a tale fine l’iconografia, già a partire dal sec. Secondo Sigeberto di Gembloux l’imperatore Ottone II sostò in Italia nel 970, avendo tra la sua scorta il vescovo Teodorico di Metz, il quale, durante il suo soggiorno, acquistava preziose reliquie, allo scopo di accrescere la fama della sua città vescovile. Le fonti più antiche e attendibili su Santa Lucia sono gli atti greci e latini degli inizi del V secolo: in particolare, la ricerca scientifica più recente in campo agiografico ha riabilitato l’autenticità della “Passio” latina, analizzandone con puntualità il testo e riscontrandone l’esattezza terminologica del linguaggio giuridico e la congruenza dei dati storici. Sulla vita della santa del 31 ottobre ci sono numerose leggende. Simona è un nome di origini ebraiche, significa "colui che ascolta" e festeggia l'onomastico il 28 ottobre in memoria di Simone lo Zelote, o il Cananeo, uno degli apostoli di Gesù. Oggi 13 dicembre 2020 si celebra Santa Lucia, figura collegata a una delle feste più sentite in Italia. Nel 1975  papa Giovanni Paolo I concesse che il corpo della martire fosse portato ed esposto alla venerazione dei fedeli nella diocesi di Pesaro per una settimana. Luigia festeggia l’onomastico il 17 ottobre in ricordo di Santa Luigia suora carmelitana, martirizzata nel 1794 a Compiègne, durante la Rivoluzione. Sul piano espositivo l’andamento è suggestivo ed avvincente, non  mancando di trasmettere al lettore emozioni e resoconti agiografici inconsueti attraverso un racconto che si snoda su un tessuto narrativo piuttosto ricco di temi e motivi di particolare rilievo: il pellegrinaggio alla tomba di Agata (con il conseguente accostamento Agata/Lucia e Catania/Siracusa); il sogno, la visione, la profezia e il miracolo; il motivo storico; l’integrità del patrimonio familiare; la lettura del Vangelo sull’emorroissa; la vendita dei beni materiali, il Carnale mercimonium e la condanna alla prostituzione. Santa Valeria: quando si festeggia l’onomastico? 24-dic-2018 - Esplora la bacheca "Buon Onomastico" di Lucia Mincella, seguita da 110 persone su Pinterest. XV, nel Memoriale Franco e Barbaresco dell’inizio del 1500, dove era considerata festa di palazzo, cioè festività civile. L’ultima data ricorre in tutti i successivi testi liturgici bizantini e occidentali, tranne nel calendario mozarabico, che la celebra, invece, il 12 dicembre. Quindi, antichi documenti attestano che di fatto vi fu una traslazione delle reliquie di Lucia dall’Italia centrale a Metz, sulla frontiera linguistica romano-germanica, nella provincia di Treviri. In un primo tempo le reliquie di Lucia, dopo essere state acquistate dal vescovo Teodorico di Metz, il quale aveva portato dall’Italia anche il corpo del martire Vincenzo, furono tumulate assieme alle reliquie di quest’ultimo al quale il vescovo aveva fatto erigere un’abbazia sull’isola della Mosella, dove nel 972 uno dei due altari della chiesa dell’abbazia, fu dedicato proprio a Lucia, come patrona. Visualizza altre idee su buon onomastico, onomastico, buon compleanno. Per i non credenti tale discorso può anche essere suggestivo e accattivante, trovando terreno fertile. La prima tradizione risale al sec. Per di più, intorno a quella data, il paganesimo romano festeggiava già una dea di nome Lucina. Nel 1968, per iniziativa del parroco Aldo Fiorin fu portato a compimento un completo restauro della Cappella e dell’Urna della martire. Onomastico Femminile: 19 ottobre (Santa Laura, vergine e martire a Cordoba, in Spagna) 26 marzo (Santa Larissa o Lara, martire) Maschile: 18 agosto (San Lauro d’Illiria, martire) Frequenza Nome femminile molto popolare e diffuso, conta più di 220.000 unità solo in Italia, varianti comprese. Però, la notizia dell’alienazione dei beni paterni arriva subito a conoscenza del promesso sposo della vergine, che se ne accerta proprio con Eutichia alla quale chiede anche i motivi di tale imprevista quanto improvvisa vendita patrimoniale. Alla luce di ciò, non sembrerebbe un caso che il nome significa luce, anche perché la si celebra il 13 dicembre, ovvero nel solstizio d'inverno, il giorno più corto dell'anno. Se l’articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social ci aiuterai a crescere. Secondo la communis opinio, Venezia infatti, già nel 1204, avrebbe trasportato le spoglie della santa nella città lagunare. Sulla parete di sfondo si leggono due iscrizioni, che raccontano le vicende della traslazione e delle principali solenni festività. Quindi, la traslazione delle reliquie di Lucia a Venezia da Costantinopoli sembra legata agli eventi della Quarta Crociata (quella riconducibile al periodo che va dal 1202 al 1204), quando i cavalieri dell’Occidente latino, piuttosto che liberare la Terrasanta,  spogliarono la metropoli dell’Oriente cristiano. Onomastico San Luigi: frasi originali per fare gli auguri. Era il 13 dicembre dell’anno 304. Per la generosità di monsignor Sambo, parroco di quella Chiesa (che nel frattempo assunse la denominazione SS. Santa Luisa de Marillac Vedova e religiosa. Significato del nome, frasi e…, Santa Beatrice: quando si festeggia l’onomastico? Così Lucia da ricca che era si fece povera, e per circa tre anni si dedicò senza interruzione alle opere di misericordia d’ogni genere, a vantaggio dei poveri, degli orfani, delle vedove, degli infermi e dei ministri della Chiesa di Dio. Per affermare che era la potenza di Dio a proteggerla dalle minacce di violenza che la circondavano, citò il salmista: “Mille cadranno al tuo fianco e diecimila alla tua destra, ma nulla ti potrà colpire”. XIV-XV si fa largo spazio un’innovazione nell’iconografia: la raffigurazione con in mano un piattino (o una coppa) dove sono riposti i suoi stessi occhi. Santi tradizionali; 21 giugno: San Luigi Gonzaga - Religioso: Altri Santi e Beati; 21 maggio: Venerabile Luigia Mazzotta - Giovane laica sofferente: 3 settembre: Venerabile Maria Luigia del SS. Rimasta miracolosamente illesa da crudeli supplizi, profetizzò l’imminente fine delle persecuzioni di Diocleziano e la pace per la Chiesa, dopo di che morì con un colpo di spada in gola e venne devotamente sepolta nelle grandi catacombe cristiane della sua Siracusa. La traslazione a Metz delle reliquie di Lucia pare suffragata dagli Annali della città dell’anno 970 d.C. Ma alcuni dubbi sembrano non avere risposte attendibili: Come e perché Faroaldo ripose le reliquie o le spoglie di Lucia a Corfinium? 21 maggio. Le risponde, quindi, che li avrebbe ereditati alla sua morte e che solo allora avrebbe potuto disporne a suo piacimento. La variante Luisa festeggia invece l'onomastico il 15 marzo in ricordo di Santa Luisa de Marillac,vedova Le Gras, fondatrice, insieme a San Vincenzo de' Paoli, delle figlie della carità, ossia 'les soeurs grises' di Parigi. Buona Santa Lucia Mille migliaia di esseri umani celebrano l’onomastico, ma il tuo nel mondo 13 dicembre è molto speciale, poiché succede poco prima di Natale! Significato del nome, frasi e immagini da inviare. X ed è costituita da una relazione, coeva ai fatti, che Sigeberto di Gembloux († 1112) inserì nella biografia di Teodorico, vescovo di Metz. Quali sono i rischi, Roast beef erborinato: un secondo succulento e saporito, Sant’Antonio Abate: quando si festeggia? La vergine e martire Lucia è una delle figure più care alla devozione cristiana. Sergio, governatore della Sicilia, si era ribellato all’imperatore Leone III l’Isaurico e pertanto era stato costretto a fuggire da Siracusa e a  rifugiarsi da Romualdo II, duca longobardo di Benevento. Subito dopo la visione, Eutichia constatò l’effettiva avvenuta guarigione miracolosa, e Lucia decise di rivelare alla madre il proprio desiderio di donare tutta la propria vita a Dio, rinunciando a uno sposo terreno ed elargendo tutte le proprie ricchezze ai poveri, per amore di Cristo. Fu così che le catacombe di Siracusa, che ricevettero le sacre spoglie della Santa, presero da lei anche il nome e ben presto attorno al suo sepolcro si sviluppò una serie numerosa di altre tombe, perché tutti i cristiani volevano essere tumulati accanto all’amatissima Lucia. Per tutto il tempo in cui le spoglie di Lucia rimasero nella chiesa dell’abbazia di S. Vincenzo nella Mosella, la Santa di Siracusa fu implorata durante i giorni delle Regazioni, con una grande processione della cittadinanza di Metz che si fermò proprio nell’abbazia di S. Vincenzo. Sembra che il tragico evento del 13 dicembre del 1279  (cioè una bufera scatenatasi all’improvviso, che provocò molte vittime) sia stato la causa di una nuova traslazione  del corpo di Lucia dalla chiesa di S. Giorgio Maggiore a Venezia (eccetto, pare, un pollice - non un braccio, come vuole la communis opinio -  che sarebbe rimasto in San Giorgio). Biglietti di Auguri per Santa Lucia gratuiti e stampabili dal sito!. Fra il 1844 e il 1860 il governo austriaco realizzò la costruzione del ponte ferroviario, che doveva giungere fino alle fondamenta di Cannareggio e cioè proprio là dove da secoli allogavano i monasteri delle domenicane del Corpus Domini e delle agostiniane di Santa Lucia, poi abbattuti. Furono traslate le reliquie o tutto il corpo della martire? Il corpo di Lucia l’11 luglio 1860 subì, quindi, una nuova traslazione nella parrocchia di S. Geremia, per volere del patriarca Angelo Ramazzotti: il sacro corpo rimase sette giorni sull’altar maggiore, poi fu posto su un altare laterale in attesa di costruire la nuova cappella. Santa Lucia Yi Zhenmei - Catechista cinese e martire. Significato del nome, frasi e immagini da inviare, Nomi argentini femminili: ecco i 100 più belli per la tua bambina, Buon Natale in tutte le lingue da insegnare ai bambini, Nomi sudamericani maschili: ecco i 100 più belli per il tuo bambino, Paracetamolo in gravidanza: quando e quanto prenderlo? X, fatto che spiegherebbe anche la diffusione del culto della santa sia a Verona che nel nord Europa. A tale fine le chiede pure di potere disporre del proprio patrimonio per devolverlo in beneficenza. I cristiani lo legano alla tradizione cristiana, secondo la quale, quando a Santa Lucia sono stati cavati gli occhi, gli sono stati immediatamente restituiti dal Signore. Realizzarli è davvero facilissimo: vi basterà seguire le nostre istruzioni! Il vescovo locale si prestò ad un inganno (pio e devoto?) La vergine e martire Lucia è una delle figure più care alla devozione cristiana. 13 dicembre. Venerabile Maria Luigia del SS. Significato del nome, frasi e…. San Luigi è patrono degli scolari, degli studenti, della gioventù e di Villafaletto. Tre anni dopo, l’11 luglio 1863, fu inauguata: essa era stata costruita con il materiale del presbiterio della demolita chiesa di S. Lucia su gusti palladiani. Altri Santi e Beati. La presenza del corpo di Lucia a Venezia sin dal 1026 è una notizia che va accolta con prudenza? Nel 1955 il patriarca Angelo Roncalli -divenuto poi papa con il nome di Giovanni XXIII- volendo che fosse conferita più importanza alle sacre reliquie di Lucia, suggerì che le sacre spoglie fossero ricoperte di una maschera d’argento, curata dal parroco Aldo Da Villa. Lucia consigliò alla madre di toccare con fede la tomba della santa patrona di Catania, confidando nella sua sicura intercessione presso il Signore. La vergine, infatti, energicamente gli  dice che, dal momento che la sua mente non cederà alla concupiscenza della carne, quale che sia la violenza che potrà subire il suo corpo contro la sua volontà, ella resterà comunque casta, pura e incontaminata nello spirito e nella mente. Lucia ed Eutichia partecipano alla celebrazione eucaristica durante la quale ascoltano proprio la lettura evangelica sulla guarigione di un’emorroissa. Kózka, virgen y mártir, el 18 de noviembre. Lucia fu cosparsa di olio, posta su legna e torturata col fuoco, ma le fiamme non la toccarono. In questa data si festeggia l’onomastico di Lucia: ecco alcune frasi di buon onomastico, messaggi di auguri, dediche, immagini divertenti, da condividere sui social, su Facebook, Twitter e Google Plus, o da inviare con Sms e su WhatsApp. Infatti è stretta la connessione tra la dissipazione del patrimonio familiare e la prostituzione per cui la condanna al postrìbolo rappresenta una legge di contrappasso sicché la giovane donna che ha dilapidato il patrimonio familiare è ora condannata a disperdere pure l’altro patrimonio materiale, rappresentato dal proprio corpo attraverso un’infamante condanna, direttamente commisurata alla colpa commessa; infine, la morte. Esasperato da tale straordinario evento, il cruento governatore ordina che sia bruciata, eppure neanche il fuoco riesce a scalfirla e Lucia perisce per spada! A questo punto si assiste ad un prodigioso evento: la vergine diventa inamovibile e salda  sicché, nessun tentativo riesce a trasportarla al lupanare, nemmeno i maghi appositamente convocati dallo spietato Pascasio. Ciò sembra suffragato anche dalla vasta rappresentazione iconografica, che, tuttavia, è assai variegata, in quanto nel corso dei secoli e nei vari luoghi si è arricchita di nuovi simboli e di varie valenze. Non solo, ma tanta e tale era dunque la devozione di Teodorico di Metz per la Santa di Siracusa che fece tumulare il conte Everardo, suo giovane nipote, prematuramente scomparso alla tenera età di soli dieci anni, proprio innanzi all’altare di Lucia. Eppure, il Martirologio Geronimiano ricorda Lucia di Siracusa in due date differenti: il 6 febbraio e il 13 dicembre. La più antica redazione greca del martirio contiene una leggenda agiografica edificante, rielaborata da un anonimo agiografo due secoli dopo il martirio sulla tradizione orale e dalla quale è ardua impresa sceverare dati storici. Vida. Though she lived a considerably short life, she is still celebrated in different parts of the world almost two thousand years later. Gli atti del suo martirio raccontano di torture atroci inflittele dal prefetto Pascasio, che non voleva piegarsi ai segni straordinari che attraverso di lei Dio stava mostrando.